ATKINSONS

Atkinson

All'inizio della primavera del 1799, James Atkinson, un giovane gentiluomo imprenditoriale di una lontana Caberland, salì comodamente su una carrozza per la gloriosa città di Londra. Nella tasca del suo completo da viaggio giacevano dei cosmetici di sua invenzione. Accanto a lui mise il pacchetto di un balsamo profumato di aroma rosa nel grasso dell'orso. Nella stessa carrozza viaggiava un orso borbottante minaccioso, di proprietà dello stesso Atkinson. Nel giro di pochi giorni a partire da quel momento, un profumo fantastico ha riscontrato un incredibile successo tra i rappresentanti dell'alta società di Londra. Le persone venivano al suo negozio nonostante l'orso situato alla porta del negozio in 44 Gerrard Street. Nel 1800 James Atkinson creò la sua più audace e famoso colonia inglese, completamente diversa dalle colonie italiane che erano allora di moda. L'aroma sorprendentemente fresco e allo stesso tempo caldo e speziato della nuova Colonia era più espressivo e attraente rispetto ai suoi "cugini" continentali. Il suo treno persistente era associato al potere sovrano dell'Impero britannico. La Atkinsons House sembrò catturare ed esprimere la grandiosità regale nell'aroma, la tendenza che re Giorgio IV sentì a Buckingham Palace nel 1826 e assegnò immediatamente ad Atkinson il titolo Profumiere ufficiale della Corte reale d'Inghilterra. Da allora, il dolce profumo del successo della Atkinsons House ha trasudato l'intero regno, tanto che dal 1832 il quartiere generale di questa Maison si trova a 24 Old Bond Street, a Londra. Il più fedele fan di Atkinsons nel regno d'Inghilterra era un amante dell'eleganza, il primo dandy inglese, George Brammel, soprannominato dai suoi contemporanei "Handsome Brammel". Altre celebrità che hanno usato i profumi di Atkinson sono Napoleone, il duca Wellington, l'ammiraglio Nelson, la signora Hamilton, il principe di Lacedusa, la regina Margherita di Savoia e persino l'imperatrice Alexandra Fedorovna. Presto l'intera alta società fu soggiogata da straordinarie creazioni riconoscibili della casa. Per soddisfare la domanda, sono stati aperti nuovi negozi all'estero a Parigi, nelle Americhe, in Australia. L'assortimento di Atkinsons è stato riempito con nuovi aromi fortemente annunciati: White Rose, Lavanda inglese, Royal Briar, The British Bouquet, The Odd Fellow's Bouquet. Nel corso dei secoli poche cose sono cambiate: ancor oggi i profumi dell Atkinson House sono dei profumi d'elité. È sicuro dire che le fragranze targate Atkinson sono l'essenza della profumeria inglese. Come risvegliato dal letargo, Atkinsons con il suo orso brontolone appare completamente aggiornato e pieno di nuova forza. Facendo affidamento su 200 anni di storia dell'eccentricità, dello stile e delle maniere impeccabili inglesi, nonché di un patrimonio incomparabile e infinito, sull'orlo delle capacità umane, della determinazione a raggiungere la più alta perfezione degli aromi, Atkinson è oggi pronta a regalare ai clienti un'immensa soddisfazione derivante dall'uso dei profumi. Tra le principali spicca The Grooming Collection, una linea maschile che include sia i prodotti per la cura della barba, sia quelli per radersi. Non bisogna dimenticarsi certamente della linea 24 Old Bond Street, un profumo esclusivamente femminile, oltre che dei prodotti come Mint and Tonic, di tipo unisex.

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.