Swipe to the right

​Sieri antimacchia. I più potenti per una pelle chiara e luminosa

4 days ago

Le macchie sul viso sono tra gli inestetismi più comuni e diffusi che colpiscono ogni fascia di età, ma che nella maggior parte dei casi non rappresentano alcun tipo di pericolo per chi ne è affetto.

Solitamente esse compaiono in seguito all'azione del sole, ma possono essere causate da moltissimi altri fattori come l'iperpigmentazione della pelle, zone del viso caratterizzate da un'alta concentrazione di melanina, oppure in seguito ad angiomi e allergie che fanno la loro comparsa con il tempo o a causa dell'utilizzo di determinati prodotti.
Anche il processo di invecchiamento può avere un ruolo fondamentale nell'insorgenza delle macchie, poiché sono molti i fattori a concorrere nella loro comparsa.
Per fortuna esistono moltissime soluzioni per contrastarne la manifestazione e altrettanti metodi per nascondere la loro presenza.
In questo articolo ci occuperemo di descrivere le caratteristiche dei migliori sieri antimacchia attualmente in commercio.

Un inestetismo di facile risoluzione

Come abbiamo accennato nelle righe precedenti, le macchie sulla pelle sono molto diffuse, in quanto il viso è una zona molto delicata ed è quindi molto facile sviluppare questi fastidiosi inestetismi.
Queste macchie vengono indicate in medicina con il termine di melasma e nella maggior parte dei casi non rappresentano che un'elevata concentrazione di melanina nell'area di insorgenza delle macchie.
Esistono moltissimi rimedi per contrastare la presenza di questi inestetismi, ma tra quelli più diffusi troviamo sicuramente la crema schiarente.
Questo prodotto contrasta l'iperpigmentazione facendo scomparire la macchia e attenuandone la colorazione. Un rimedio molto più efficace invece è il cosiddetto siero antimacchia, che opera in forma preventiva eliminando l'inestetismo all'origine del problema.
L'utilizzo del siero antimacchia deve essere graduale, in quanto la situazione porterà grandi risultati solamente se applicata con costanza nel tempo.
I miglioramenti saranno visibili attraverso la sintesi della melanina che questi prodotti riescono ad attivare.
In ogni caso è importante tenere sotto controllo la situazione, in quanto si tratta di un'azione reversibile che se interrotta prematuramente può causare la ricomparsa della macchia.
Per risolvere il problema non bisogna aspettare che la macchia si presenti sul viso, ma bisogna agire attuando degli schemi preventivi in grado di bloccare il problema prima che questo si diffonda e degeneri.
Ma quali sono i migliori sieri antimacchia presenti sul mercato?
Scopriamolo insieme.



Siero antimacchia Dermolab Booster Illuminante, Energizzante ed Antirughe

Prodotto molto valido che non solo contrasta l'insorgenza di ogni tipo di macchia sul viso, ma agirà sulla cute conferendole un effetto illuminante, energizzante ed antirughe.
La formula del prodotto è adatta ad ogni tipo di pelle, in quanto gli ingredienti sono di alta qualità e vengono assorbiti dalla cute in maniera immediata, non ungendo la pelle.
Tra gli ingredienti sono presenti la vitamina C, nota per le sue proprietà energizzanti e lo zenzero, che rinvigorisce la pelle donandole un aspetto più luminoso e a tratti più fresco.


Siero antimacchia CBN Zero D Serum

Siero antimacchia che svolge un'azione intensiva per via della presenza dell'acido ialuronico, il quale riesce ad eliminare la maggior parte degli inestetismi presenti sul viso e sulla pelle.
Questo prodotto interviene schiarendo le macchie più scure ed eliminando definitivamente quelle più leggere.
Allo stesso tempo sarà possibile godere di un'azione restringente che riguarda i pori della pelle, i quali in caso di dilatazione torneranno alla loro forma originaria, garantendo al viso un aspetto uniforme e curato.
Il siero di cui stiamo parlando inoltre, riesce a bloccare l'insorgenza delle rughe che subentrano con l'età o si formano in seguito a delle espressioni facciali.
Il prodotto è adatto a tutti, in quanto anallergico e ideato per i soggetti più sensibili.


Benherbe Essence, Olio di Rosa Mosqueta purissimo

In questo caso il prodotto di cui stiamo parlando non è un vero e proprio siero antimacchia, poiché si tratta di un olio naturale che però riesce a migliorare drasticamente la presenza delle macchie causate dall'iperpigmentazione della pelle.
Questo olio è una sostanza molto delicata, che agirà apportando moltissimi benefici alla tua pelle.
Molto efficace la presenza della vitamina E che agisce sul viso rigenerando la cute e innescando il processo di guarigione, grazie al quale sarà possibile rendere meno visibili cicatrici e ferite presenti sul volto.
Il prodotto è inoltre ricco di acidi polinsaturi e moltissime altre sostanze dal potere energizzante, tonificante e antiossidante.
Questo tipo di olio è altamente efficace qualora si intendano contrastare gli effetti causati dal processo di invecchiamento, ed è proprio per questo motivo che tale soluzione viene utilizzata anche da professionisti del settore.


Come si applicano i sieri antimacchia?

Per far sì che un prodotto riesca a conferire i risultati per i quali questo è stato acquistato, è bene rispettare tutti i passaggi utili per la sua applicazione.
In primo luogo è necessario detergere e pulire la pelle, rimuovendo così ogni traccia di make-up e predisponendo l'apertura dei pori cutanei.
Dopo aver asciugato la pelle del viso facendo attenzione a non sfregare il panno o l'asciugamano, ma tamponando leggermente la zona interessata, sarà sufficiente applicare pochissimo prodotto sulla pelle.
Come ultimo passaggio bisogna compiere dei massaggi circolari fino a quando il prodotto non verrà completamente assorbito dalla cute.
Dosare il prodotto non sarà difficile, poiché nella quasi totalità dei casi è presente un dosatore che tramite un piccolo contagocce ti permetterà di prelevare la giusta quantità di prodotto, senza sprecare la soluzione.
I risultati saranno visibili in poco tempo se riuscirai a seguire il trattamento in maniera costante, in quanto la pelle è una zona del corpo molto delicata e necessita di cure continue per mantenere le sue caratteristiche inalterate nonostante il trascorrere del tempo.

Ecco tutto quello che devi sapere sui sieri antimacchia.
Torna ad esibire la pelle che hai sempre sognato, dicendo addio a tutte le macchie che per molto tempo ti hanno impedito di essere te stessa/o.

Creme solari. Scegli le migliori per adulti e bambini

8 days ago

e creme solari rappresentano la soluzione ideale per proteggere la pelle dai raggi UV del sole in maniera tale da evitare una serie di pericoli.

Per prima cosa è bene chiarire che l'esposizione ai raggi solari è efficace per l'intero organismo, in quanto è un rimedio naturale e funzionale in grado di migliorare il sistema immunitario. Oltre a questo vantaggio salutare permette di avere altri giovamenti come ad esempio il rinforzamento delle ossa grazie alla vitamina D, la liberazione di neurotrasmettitori tra cui la dopamina e la serotonina che agiscono in maniera tale da favorire un sonno sereno e tranquillo e migliorano l'umore eliminando lo stress e la negatività.

A cosa servono le creme solari?

É bene sapere che un irraggiamento solare violento ed eccessivo comporta dei rischi e dei pericoli sia a livello salutare, sia di pelle.

Per non far accadere la manifestazione di tali problemi è necessario difendersi da possibili inconvenienti che possono comportare tra l'altro dolori e fastidi.

Cos'è il fattore di protezione solare?

Tra i rimedi migliori per attenuare la violenza e l'intensità dei raggi solari UV spiccano le creme solari.

Per ottenere dei risultati ottimali è importante verificare con attenzione il filtro del prodotto, che generalmente compare sulla protezione solare con l'indicitura SPF, si tratta di una sigla che viene rappresentata attraverso dei numeri che vanno da 6 a 50+. Tale numerazione va a precisare l'abilità della crema per quanto riguarda il grado di difesa e in alcuni casi la capacità di bloccare al 100% la penetrazione della pelle dai raggi ultravioletti.

In linea generale il grado di protezione delle creme solari si suddividono in basso, medio, alto, molto alto.


Livelli di protezione:

- basso: fattore di protezione solare 6-10

- medio: fattore di protezione solare 15, 20, 25

- alto: fattore di protezione solare 30-50

- molto alto: fattore di protezione solare 50+.

Per avere un'abbronzatura impeccabile è consigliato non esporsi al sole oltre 45 minuti, mentre per quanto riguarda l'esibizione più diretta ai raggi solari bisogna non superare i 20 minuti, in quanto superate queste fasce viene prodotta maggiore melanina.

Come si calcola l'SPF?

Uno degli emblemi che la gente si pone quando si parla della dicitura SPF riguarda la modalità del calcolo da effettuare. Quest'ultima viene misurata paragonando la quantità di radiazione che la cute difesa dai raggi dalla protezione è capace di filtrare prima di giungere ai problemi derivati da essi tra cui le scottature a differenza ad un'esibizione della pelle senza schermo. Più nella crema solare la sigla SPF è elevata maggiore sarà il grado di copertura dall'azione diretta del sole.

Ulteriori informazioni di cosa evitano i prodotti solari

Le protezioni solari risultano efficaci per difendere la pelle dalle possibili reazioni disastrose. Questi prodotti sono ottimali per evitare la troppa luce del sole, ma soprattutto per prevenire queste reazioni soprattutto dai raggi infrarossi e ultravioletti.

Come scegliere la crema solare adatta?

Per scegliere la crema solare più adatta alla propria condizione è necessario valutare il fototipo. In questa maniera si ha l'occasione di comprendere più in fondo il rischio personale ed il livello di vulnerabilità a manifestare reazioni acute e scottature della pelle.

Esistono 6 tipi differenti di fototipo ovvero il numero:

1: è indicato per chi presenta una carnagione chiara quasi color latte, in linea generale è la soluzione migliore per chi presenta capelli rossi o biondi e occhi molto chiari; in questi casi la cute risulta essere sensibile alla percezione dei raggi solari, infatti la protezione consigliata ha una dicitura 50+;

2: è ottimale per chi ha una carnagione chiara con capelli castano chiaro o biondi e occhi chiari, la crema solare consigliata è quella con la sigla SPF 50+;

3: rappresenta la soluzione adatta per chi presenta un colore medio chiaro sotto il punto di vista della carnagione, è utile per chi ha occhi chiari o marroni e capelli castani; la protezione più efficace in questo caso riporta la sigla SPF 30;

4: interessa chi ha una pelle di colore bruno-olivastra con capelli castano scuro e occhi marroni o neri. In questo caso la cute percepisce i raggi solari in maniera ridotta, per questa ragione non tende a scottarsi e l'abbronzatura avviene in modo facile e veloce a differenza di chi ha la carnagione chiara; la protezione consigliata in questo caso è la numero 30;

5: è ideale per chi ha una carnagione scura quasi olivastra, riguarda tutti coloro che hanno gli occhi scuri e i capelli neri; la protezione da applicare in questo caso è la numero 20;

6: è ottimale per chi presenta una carnagione scura-nera e occhi neri, in questo caso la pelle non è soggetta a scottature, può andar bene scegliere la crema solare con la dicitura 20.



Rimedi efficaci contro i raggi solari

Le creme solari sono il rimedio più efficace per proteggere la pelle a 360° e sono le soluzioni più presenti in commercio e richieste dai consumatori. Essendo prodotti per la difesa della cute, tendono anche a lasciarla vellutata, liscia e morbida.

Anche gli oli solari sono molto utilizzati, in quanto il loro apprezzamento da parte dei clienti deriva dal fatto che riescono a stendersi bene sulla pelle, per di più riescono a resistere all'acqua per tanto tempo.

Tra le varie soluzioni spiccano anche i gel solari che risultano facili e piacevoli da utilizzare, uno dei vantaggi che gli rendono dei prodotti richiesti in commercio riguarda la semplicità di applicazione oltre all'asciugatore veloce sulla pelle.

Inoltre, vi sono anche le creme solari doposole e quelle per bambini, tra i migliori prodotti di questi articoli è possibile trovare dei benefici nelle seguenti marche ovvero:

Peggy Sage

Peggy Sage è una lozione abbronzante per il corpo che consente di ottenere numerosi benefici in termini di protezione della pelle dai raggi UV. Grazie a questo prodotto efficace e professionale si ha la possibilità di riuscire a prendere il sole in modo regolare e perfetto, senza il rischio di scottarsi e avvertire di conseguenza dolori insopportabili. Questo articolo si presenta in un flacone da 100 ml così da assicurare un risultato ottimale per un tempo prolungato dato che contiene molta soluzione.

Australian Gold

Tra i tanti marchi che rappresentano una garanzia sul mercato è Australian Gold. Grazie a questo rimedio riuscirete ad abbronzarvi correttamente proteggendo la pelle a 360° dall'esposizione del sole. Attraverso tale protezione solare completa potrete godervi l'estate in ogni minimo dettaglio, è dotata di una formulazione innovativa che collega filtri UVA/UVB, in quanto tramite questa nuova tecnologia si ha l'occasione di avere una doppia protezione oltre a quella classica dalla violenza dei raggi solari. Si tratta di una crema gel decisamente unica che grazie alla sua freschezza dona alla pelle una sensazione piacevole, idratandola a fondo dandoli più elasticità e morbidezza.

Dermolab

Tra le protezioni considerate "molto alte" che riportano la dicitura 50+ spicca la marca Dermolab in grado di aiutarvi a prendere il sole con moderazione proteggendo i soggetti che hanno una cute più delicata, chiara e sensibile. Grazie alla composizione naturale di questo marchio avete la possibilità di difenderla dai raggi solari per mezzo di un pool di acidi ialuronici, in quanto riescono a idratare e coprire la pelle dall'esposizione diretta del sole. Inoltre tramite questo rimedio poterete ottenere dei risputati impeccabili, avendo un esito piacevole.

Latte solare per bambini Omia

Infine grazie al latte solare per bambini firmato Omia potrete difendere al 100% la cute dei più piccoli in modo naturale e senza sostanze dannose. Si tratta di un latte solare che ha come sigla SPF 50+. Questo prodotto consentirà ai vostri figli di giocare e godersi l'estate senza preoccuparsi di andare incontro a scottature o ustioni a causa dei raggi solari, che in questi mesi risultano più violenti.

Doposole Wonder Company

Tra i migliori doposole vi è Wonder Company, il prodotto si presenta in un contenitore da 200 ml. Si tratta di un formato indispensabile per esporsi al sole in maniera più duratura, ottenendo dei risultati decisamente unici. Gli ingredienti contenuti all'interno di questo rimedio sono l'alga dorata e la birra. Per di più è composto da acido ialuronico che aiuta mantenere la pelle liscia, idratata e morbida. Grazie a questo prodotto riuscirete a velocizzare e intensificare i procedimenti di abbronzatura della cute aumentando le tempistiche di durata della colorazione.

Sul sito www.trepiprofumerie.com è possibile trovare una scelta davvero ampia di solari, oli e doposole, di tutte le marche e per tutti i tipi di pelle, compresa quella dei bambini. Si acquistano in assoluta sicurezza e con tanti sconti dedicati.

Smalto per bambini. Lavabile e divertente

29 days ago

ggi parliamo di un prodotto realizzato appositamente per i bambini, in grado di farli divertire imitando la mamma: lo smalto per bambini.

Giocare ad imitare la mamma nel realizzare il make up, così come nell'utilizzare un vestiario "da grandi", è una delle pratiche più naturali per i bambini.
Il momento dell'applicazione dello smalto ha sempre un'attrattiva particolare per i bambini che, oltre ad essere spinti dall'emulazione, sono attirati dai colori sgargianti e luminosi degli smalti moderni, oggi ancora più del passato in cui erano presenti solo pochi colori tradizionali.

Il consiglio che diamo è quello di non fargli utilizzare il vostro stesso smalto, bensì una tipologia elaborata appositamente per loro: lo smalto all'acqua.

Utilizzare infatti il medesimo prodotto potrebbe causare rischi dal momento che parliamo di prodotti che potrebbero risultare irritanti per la loro pelle così delicata, oltre al fatto che potrebbero ingerire sostanze nocive presenti nel trucco mordendosi le unghie.

La soluzione sta dunque nell'utilizzo di uno smalto ideato appositamente, che può essere rimosso in qualunque momento e con estrema facilità.

Smalti all'acqua

La creazione di smalti composti d'acqua nasce dalla sempre maggior richiesta delle mamme di un prodotto che possano utilizzare i bambini senza alcun rischio. Questi prodotti all'acqua sostituiscono perfettamente l'originale, vantando una miscela totalmente priva di sostanze tossiche o dannose.

Le colorazioni e le tipologie di confezioni sono, in tutto e per tutto identiche a quelle utilizzate dalle mamme, questo fa in modo che si divertano molto non vedendo l'ora di mostrare le loro bellissime unghie a genitori e amici.

La resa sulle unghie è identica a quella del vero smalto, una volta che i bambini vorranno cambiare colore o rimuovere semplicemente la colorazione sarà sufficiente strofinare con estrema cura le mani, utilizzando acqua calda e sapone e non sarà necessario utilizzare l'acetone o solventi vari.

Come e dove acquistare il prodotto

Esistono sul mercato alcuni brand che producono smalto per bambini, quello che abbiamo scelto noi è lo smalto della Peggy Sage, tra i più affidabili e con una confezione graziosissima contenente 5 ml di smalto.

La società opera nel campo da circa 90 anni, producendo nel corso degli anni sempre più prodotti per la cura del corpo, da gel e creme ai cosmetici più raffinati. Ciò ne ha permesso una grande crescita nel mercato dell'estetica, divenendo uno dei punti di riferimento in questo campo.

Negli ultimi anni ha deciso di realizzare anche questo prodotto, che è un mix tra gioco e beauty prettamente per bambini, uno smalto lavabile di altissima qualità, il Peggy Sage Kids, consigliato a partire dai 3 anni.

Divertimento allo stato puro!

Una vasta scelta di colori, da cambiare ogni volta e da poter anche mixare per creare nuove sfumature, ogni colore ha il suo nome: Melusine per il lilla, Mindy per il rosa tenue, Grace per il verde acqua, Lina per l'arancione, Tina per l'azzurro e Kayla per il giallo e oltre al nome, ogni tappo applicatore ha la sua icona che lo identifica: sole, unicordo, fragola, rana, sirena, corona, mela, gelato, ecc. Ben 15 colorazioni bellissime con altrettante boccette da collezionare.

Dettagli Posted in: MAKE UP

​Autoabbronzante. Scegli il migliore per la tua pelle.

1 month ago

Gli autoabbronzanti rappresentano la soluzione migliore per avere una pelle abbronzata per tutto l'anno. Si tratta di un rimedio ottimale che offre la possibilità di avere un effetto impeccabile senza correre il rischio di rovinare la cute, in quanto l'autoabbronzante garantisce un risultato naturale senza i danni causati da esposizioni solari eccessive.

Vediamo quali sono i prodotti migliori per abbronzare la pelle sia del viso che del corpo, come bisogna applicarli e come vanno utilizzati per avere un risultato eccellente ed un'abbronzatura naturale e uniforme senza danneggiare la cute.

I migliori autoabbronzanti per il corpo

Tra i migliori autoabbronzanti - presenti sul sito - che vi permetteranno di avere un'abbronzatura da sogno, non soltanto in estate ma durante il resto dell'anno, ci sono le seguenti marche: Collistar, in versione Spray e Paggy Sage.

Collistar Spray

Collistar spray si classifica come uno dei migliori autoabbronzanti di sempre, si tratta di un prodotto di alta qualità che dona un effetto unico e perfetto su tutto il corpo. Attraverso la sua composizione e il suo formato, questa soluzione garantisce un'abbronzatura completa, in quanto riesce a raggiungere anche le parti del corpo più difficili, come sono ad esempio la parte posteriore delle gambe e la zona della schiena. Inoltre, l'abbronzatura che potrete ottenere tramite questa soluzione è luminosa, perciò riuscirete ad avere una pelle liscia, più scura e brillante allo stesso tempo. Per di più è consigliata a donne e uomini più maturi, in quanto svolge una funzione idratante e anti-age, grazie anche alla presenza della vitamina E.

Riuscirete a far durare l'abbronzatura per tutto l'anno.

Paggy Sage

Paggy Sage è un autoabbronzante professionale e altamente funzionante, grazie a questo cosmetico riuscirete a ottenere un'abbronzatura impeccabile per tutti i 365 giorni dell'anno. Il prodotto si presenta, con un formato da 150 ml, in crema che può essere applicata sia sul viso sia sul resto del corpo in maniera semplice. Inoltre, la sua efficacia è data dal fatto che è composto da numerosi agenti idratanti e dona alla pelle un colore più scuro tendente ad un dorato naturale. L'applicazione è semplice, tutto quello che bisogna fare è mettere sul palmo della mano la dose necessaria che andrà a idratare la cute e contemporaneamente ad abbronzarla in maniera ottimale, per eseguire questo procedimento è consigliato utilizzare il guanto che consente una stesura uniforme.

I migliori autoabbronzanti per il viso

Per quanto riguarda invece l'autoabbronzante per il viso, questo prodotto rappresenta il modo migliore per ottenere l'effetto sano e naturale che desiderate in poco tempo ed in maniera impeccabile per tutto l'anno.

Tra i migliori per autoabbronzare il viso spicca il marchio Biopoint.

Biopoint: autoabbronzante per il viso

Il siero Biopoint dona al viso e alla sua pelle un aspetto unico, naturale e soprattutto luminoso. Attraverso l'utilizzo di questo prodotto potrete dare l'impressione che il l'abbronzatura ottenuta sia del tutto naturale, in quanto il colore della cute avrà un aspetto sano al 100%.

Si tratta di un elisir che contiene numerosi principi attivi, tutti ad azione idratante, anti-età e con effetto antiossidante, sembrerete baciati dal sole e apparirete sempre luminosi, con una pelle liscia e vellutata allo stesso tempo. La pelle risulterà già abbronzata già dopo i primi 60 minuti dall'applicazione, ma se avete intenzione di raggiungere un risultato più accentuato non dovrete fare altro che ripetere l'applicazione una seconda volta durante la giornata. Essendo un elisir professionale e di alta qualità sarà assorbito direttamente e velocemente dalla pelle dopo che l'avrete applicata e massaggiata delicatamente.

Qualcosa in più: le pratiche salviette ed il guanto!

Se avete intenzione di dare alla pelle un colore abbronzato per questa estate, ma se volete avere un aspetto sano e privo di pallore durante tutto l'anno, oltre che alle soluzioni autoabbronzanti vi sono le pratiche salviette.

Esattamente come le creme autoabbronzanti le salviette contengono principi attivi in grado di stimolare la melatonina, in questo caso sono arricchiti alla Birra. Tra le migliori salviette autoabbronzanti spicca la marca Wonder Company Beer Bronze, grazie alle quali riuscirete ad avere un'abbronzatura da urlo per tutto l'anno. Potete usare questo prodotto sia per il viso che per il corpo, la loro composizione è esattamente come quelle tradizionali quindi appaiono inumidite e sono realizzate con numerosi attivi capaci di accelerare la produzione della melanina, facendovi avere una pelle scura in maniera facile e veloce. Tramite le sue proprietà riuscirete a dare al vostro viso e corpo un colore dorato, di bell'aspetto e sano. A differenza di altri prodotti autoabbronzanti le salviette rappresentano la soluzione più comoda che potete utilizzare, in quanto la diffusione del prodotto avviene in modo omogeneo e pratico. Inoltre, attraverso questo articolo avrete già dopo il primo utilizzo una cute idratata, scura e liscia.

Andiamo ora a parlare del guanto per autoabbronzante. Questo pratico accessorio, vi permetterà di applicare la crema o il prodotto in qualsiasi consistenza esso sia, in maniera corretta. Spesso, la soluzione può risultare scomoda da applicare sulla pelle in modo uniforme, soprattutto perché per spalmare in maniera completa, per evitare di colorare in maniera eccessiva le mani, si usano guanti in plastica che non spalmano bene o che comunque lasciano chiazze veramente antipatiche.

Tra i guanti autoabbronzanti più efficaci spicca quello firmato Peggy Sage, questo articolo rappresenta lo strumento migliore per avere una tintarella impeccabile, anche e soprattutto per la consistenza del materiale che è molto morbido e va a sostituire egregiamente l'uso delle mani. Il marchio di tale prodotto rappresenta una garanzia dato che realizza soltanto articoli professionali e di alta qualità.

Fiale ristrutturanti per capelli, Come sceglierle?

1 month ago

I capelli e il loro benessere

I capelli, si sa, sono la punta di diamante per ogni donna e ogni uomo. Prendersene cura è un’azione fondamentale per far sì che risultino sani non solo alla vista ma anche al tatto. Avere dei capelli sani e ben curati risparmierà fastidiosi problemi alla cute e inestetismi di vario genere, ecco perché risulta essere importante conoscere la tipologia dei propri capelli e saperne comprendere le esigenze.

Spesso si nota che, specialmente nei cambi di stagione, i capelli non siano al massimo della loro forma, apparendo quindi fragili, secchi, opachi, crespi e molto stressati. Fino a pochi anni fa il rimedio sembrava essere il drastico taglio corto, ma oggi l’industria della bellezza fornisce tecniche e rimedi volti a preservare il benessere dei capelli, accessibili ai consumatori attraverso diversi canali. La cura della chioma non dipende solo ed esclusivamente da un corretto lavaggio e dalla conseguente corretta asciugatura, ma anche da trattamenti preventivi o riparatori mirati alla soluzione dei vari problemi.

Trattamenti per la cura del capello: le fiale

Tra i vari trattamenti disponibili in commercio, le fiale rientrano in quella categoria di trattamenti molto efficaci per porre rimedio a situazioni di caduta o di eccessivo stress dei capelli.

Spesso vengono confuse con trattamenti farmacologici invasivi e di conseguenza evitate. La differenza però sta nell’essere un prodotto per nulla invasivo e soprattutto accessibile senza il bisogno di recarsi in farmacie o in negozio specializzati in cosmetologia.

La particolarità dei trattamenti in fiale risiede nel fatto che la lozione contenuta nelle boccette agisce direttamente sui follicoli piliferi evitando quindi il rischio di effetti collaterali che possono verificarsi in seguito all’assunzione di farmaci per la cura del cuoio capelluto.

Le fiale sono prodotti relativamente semplici da usare: a seconda della tipologia si possono usare sui capelli asciutti o umidi, secondo le modalità descritte sul foglio illustrativo o secondo i consigli del proprio esperto. Dopo aver applicato la lozione sulla zona interessata, sarà necessario massaggiare accuratamente per stimolare la circolazione e far si che vengano assorbiti i principi attivi.

In commercio esistono molte tipologie di fiale. Qui ci concentreremo su quelle che presentano un’azione anti-caduta e un’azione ristrutturante.

Fiale anti-caduta

Il fenomeno della caduta temporanea dei capelli è perfettamente normale, dovuto al fatto che essi vengono involontariamente trascurati e sottoposti per troppo tempo al calore del sole estivo o al freddo dell’inverno. In aggiunta alla stagionalità, ci si mette lo stress, onnipresente nella vita di ognuno e nemico della salute della capigliatura.

Le fiale anti-caduta sono perciò cosmetici coadiuvanti per il trattamento della caduta temporanea dei capelli dovuta al cambio di stagione o a situazioni di eccessivo nervosismo.

Se si è in cerca di un trattamento d’urto che abbia quindi una certa efficacia, la durata può essere di due o tre mesi seguito poi da un periodo di mantenimento. Il momento migliore per l’applicazione è la sera, in modo da lasciare al prodotto il tempo di agire "indisturbato" senza essere sottoposto alle condizioni climatiche esterne o a situazioni stressanti.

Per un uomo o per una donna veder cadere i propri capelli non è mai un’esperienza positiva, ecco perché le fiale rappresentano una buona soluzione per la cura o la prevenzione di spiacevoli situazioni.

Un buon trattamento anti-caduta può essere il kit Fiberstrong della linea Biolage di Matrix, con la molecola brevettata Intra-Cylane che riempie il capello dall’interno e il Bamboo che previene le rotture: questo componente è studiato apposta per agire in maniera diretta sulla radice del capello inibendo l’indurimento del capello e donandogli maggiore longevità. Il kit Biolage di Matrix è quindi un prodotto da utilizzare per combattere la caduta massiccia di capelli e il conseguente diradamento della chioma, grazie alla sua azione di rinforzo dei follicoli piliferi e di accelerazione del processo di rigenerazione del capello. È un prodotto adatto sia a capelli naturali che a capelli trattati.

Un altro prodotto consigliabile sono le ampolle Kerastase Genesis anti-chute fortifiantes: queste fiale vedono la combinazione di una percentuale di aminexil con radici di zenzero e caffeina, noti per le rispettive proprietà di protezione dagli agenti esterni e di miglioramento della microcircolazione della cute. La loro azione consiste in un trattamento anti-caduta e fortificante, adatto a capelli sfibrati e quindi soggetti alla caduta occasionale. La formula oltre ad ancorare il capello alla cute, ha anche un’azione lenitiva e protettiva, riducendo il prurito e aumentando le naturali difese del cuoio capelluto.

Esistono anche prodotti studiati appositamente per lui, come le fiale di Biopoint a base di cellule staminali vegetali, le quali contrastano la caduta dei capelli e ne favoriscono al contempo la ricrescita. La formula è stata creata anche per donare un senso di freschezza e ridurre le infiammazioni cutanee.

Fiale ristrutturanti

Se invece il problema non è la caduta dei capelli ma la loro perdita di fibra e forza, la soluzione migliore sono le fiale ristrutturanti.

Le fiale ristrutturanti sono prodotti creati appositamente per agire in contemporanea sia sul cuoio capelluto che sulle lunghezze e possono essere a base di complessi vitaminici, cheratina, amminoacidi o minerali. La scelta del prodotto va fatta in base ad un esame attento della chioma, per il quale ci si può far aiutare dal proprio parrucchiere di fiducia.

In commercio si trovano ottimi prodotti, come ad esempio Olioseta Oro di Luce, fiale ristrutturanti che contengono un fluido setificante e ristrutturante a base di proteine di semi di lino e proteine della seta per capelli spenti, secchi e indeboliti da trattamenti chimici. Questo tipo di fiala dona lucentezza, volume e idratazione senza appesantire, grazie ai quali i capelli risulteranno più sani e più forti.

Un’altra gradevole alternativa a base di cheratina e amminoacidi sono le fiale di Keramine H, per capelli sia grassi che secchi, le quali, grazie al loro trattamento intensivo, restituiscono ai capelli forza e bellezza e rinforzano contemporaneamente la chioma fin dalla radice.

Le fiale sono infine quel tipo di trattamento consigliabile anche a coloro che non riscontrano problemi con la propria capigliatura. Eseguire una o due volte l’anno un trattamento nutriente per capelli in buone condizioni avrà la funzione di prevenire danni e di mantenere una chioma sana a lungo.

Dettagli Posted in: CAPELLI

​Pedicure fai da te!

2 months ago

Con l'arrivo della primavera, donne e uomini iniziano a preoccuparsi maggiormente dello stato dei propri piedi, a lungo tenuti coperti da scarpe chiuse e calze pesanti.

Anche chi solitamente si prende cura delle estremità, con l'arrivo della bella stagione si preoccupa della parte estetica con maggiore attenzione, dal momento che fa piacere a tutti esporre dei piedi curati e belli.
La bellezza del piede sta in tanti fattori, innanzitutto lo stato della pelle, che sia morbida, priva di callosità, senza parti ruvide e liscia.

Come ti elimino il callo!

Le callosità, oltre ad essere effettivamente brutte a vedersi, presentano problematiche anche a livello di deambulazione, in quanto un callo particolarmente radicato può creare problemi a camminare o indossare scarpe.
Ma non c'è solo questo. Come già accennato, la pelle dei piedi tende ad essere molto secca e prima di idratazione, soprattutto a causa dei lunghi periodi di costrizione.
E quindi...Innanzitutto, il consiglio che vi diamo, è quello di cominciare ad eliminare tutte le callosità presenti. Sul nostro sito sono disponibili dei sistemi veramente validi.

Per iniziare, dopo aver effettuato un pediluvio ed effettuato un primo scrub con questo esfoliante di Peggy Sage ai sali marini, si può utilizzare uno degli strumenti più validi per eliminare le callosità e ruvidità del piede che è il Roll della Scholl. Il rullo ha la polvere di diamante che esfolia il piede andando ad agire sulle zone più colpite. Con poche passate, si possono eliminare sia i calli, che la pelle più secca o morta.

Il terzo passaggio è quello che riguarda l'idratazione: in questo caso, dovendo dare una spinta idratante maggiore, ci sentiamo di consegnare questo Ultraidratante di DoraBruschi con burro di Karitè che nutre in profondità.

Ultimo, ma non di minore importanza, può essere l'utilizzo di un burro che, oltre a mantenere l'idratazione, prevenga l'arrivo di nuove callosità. Il Burro di DoraBruschi è di ottima qualità e ricco di ingredienti di alta qualità.



Unghie dei piedi alla moda.

Bene, ora che ci siamo occupati della salute (e ovviamente anche del suo aspetto) del piede, possiamo passare alla bellezza nel senso stretto del termine. Le cuticole innanzitutto andranno trattate con un olio che le ammorbidisca e consenta la rimozione rapida degli eccessi. Uno dei tanti nel nostro sito proposti, e sicuramente di alta qualità è questo Olio della Revlon, ricco di vitamina E (che aiuta anche a rinforzare le unghie).

La pedicure non può non concludersi con uno smalto. Le unghie dei piedi con lo smalto sono un tocco di femminilità a cui non si può rinunciare, soprattutto d'estate, laddove il sandalo le rivela, noi cominciamo con uno di base, che sia curativo delle unghie, rinforzante e base ottima per la manicure. Si tratta di Cutex Care Nail All in One. Questa soluzione, può essere utile anche per chi non ama il colore sulle unghie; porre questa base che le lucidi delicatamente e, nel frattempo, le tratti, può essere la conclusone della nostra pedicure, ma per chi invece volesse continuare e decorarle con i colori più belli in commercio, può essere interessante proseguire la lettura!

Oltre al rinforzo, le unghie dei piedi saranno più belle se colorate con smalti dei colori più alla moda.
C'è l'imbarazzo della scelta, tra quelli gel, effetto gel, semipermanente, ecc. c'è da sbizzarrirsi, soprattutto per quanto riguarda i colori: davvero per tutti i gusti!
Quelli che vi citiamo oggi sono i brand OPI e Peggy Sage, soprattutto in termini di varietà di colori dai più classici ai più trendy, ma la chicca è lo smalto per bambini della Peggy Sage Kids, tanti colori pastello per divertirsi ad imitare la mamma!

Come realizzare un make-up da sposa

2 months ago

Il giorno del matrimonio è per tutte le donne il momento più emozionante e sognato per la vita intera. E' proprio per questo motivo che si vuole che ogni cosa sia perfetta e si cura tutto nei minimi dettagli e particolari. Ecco perché anche il trucco che la sposa deve realizzare diventa fondamentale affinché appaia favolosa per tutta la giornata e permetterle di scattare fotografie e registrare video naturali e di qualità.

Sono sempre di più le ragazze e donne che decidono di realizzare da sole il proprio make-up, sia per motivi economici, sia perché vogliono che il loro trucco sia davvero unico e personalizzato. Solo noi, infatti, ci conosciamo davvero e sappiamo cosa vogliamo. Seguendo una serie di semplici consigli e suggerimenti, quindi, ogni sposa potrà realizzare un trucco perfetto, adatto alle sue caratteristiche fisiche, alla stagione e al tipo di abito e acconciatura che ha scelto. L'importante è che il trucco scelto permetta ad ogni donna di essere se stessa.


Quali colori scegliere

La scelta dei colori su cui impostare il proprio trucco è il primo aspetto che deve essere affrontato. Questo dipende innanzitutto dalla carnagione e dal colore degli occhi e dei capelli. Inoltre dovrà essere intonato con l'abito nuziale e con gli eventuali accessori (gioielli e fermagli o veli utilizzati per l'acconciatura). Anche la stagione in cui è fissata la data influenza la decisione. Si consiglia sempre di scegliere delle tonalità chiare e pastello per evitare di essere troppo appariscenti ma, al contrario, il più naturale possibile. Le tonalità del beige sono perfette per dare uniformità all'incarnato e coprire le possibili imperfezioni presenti.

Come creare un trucco perfetto anche in foto

Per essere sicure di ottenere un servizio fotografico a regola d'arte il trucco non deve essere troppo pesante e deve essere invece realizzato creando delle delicate sfumature di colore, per esempio usando un fondotinta modulabile come Nouba Stamina Foundation. Anche l'occhio deve essere truccato impiegando un ombretto applicato seguendo la linea orizzontale del taglio della palpebra, meglio se con una texture morbida così da essere più semplice da stendere e applicare. In commercio sono disponibili delle tavolozze complete come quella di Peggy Sage che contengono più tonalità in modo tale da creare le più varie sfumature. Ancora più possibilità sono date dalle tavolette Nouba Quattro Eyeshadow che comprendono sia ombretti mat sia brillanti così da riuscire ad ottenere effetti, giochi di luce e sfumature ancora più particolari e ricercate. Questi prodotti possono essere applicati sia singolarmente sia stratificati se si vuole ottenere un risultato più evidente, anche se non pesante. Lo sguardo deve poi essere reso più profondo e intenso con l'applicazione di un mascara volumizzante, naturalmente water resistant dal momento che le lacrime sono sempre in agguato il giorno del proprio matrimonio! Ottimo è il mascara Debby Volum'Experience Curling Nero, dotato di un applicatore in grado di incurvare le ciglia, sollevarle e definirle. Per un risultato più marcato, si può decidere anche di ricorrere all'applicazione di ciglia finte.



Le labbra

Anche le labbra devono essere curate perfettamente per esaltare al massimo il sorriso. Per rendere il viso naturale, ma allo stesso tempo curato, si può applicare un lucidalabbra illuminante che permette di mantenere la bocca idratata, brillante e definita il più a lungo possibile. Perfetti sono i balsami o gli oli nutrienti a lunga tenuta, semplici da applicare, anche per fare dei ritocchi nell'arco della giornata. Un esempio sono i Balsami di Deborah Formula Pura, disponibili in otto diverse tonalità, di colore: creano una delicata e naturale colorazione sulle labbra, luminosa e sana. In alternativa è possibile utilizzare anche dei rossetti long lasting, cioè dei prodotti make up a lunga durata in grado di resistere anche fino a 16 ore. In questo caso è perfetta la scelta della tonalità del rosa in tutte le sue sfumature, da quelle più delicate a quelle più scure e appariscenti. Un esempio è il lipstick di L'Oreal Les Macarons Liquid Ultra Matte, disponibile in otto differenti nuance. Oltre a d ottenere una perfetta coprenza a lunga durata, è caratterizzato anche da un estremo effetto opacizzante.

Come correggere le piccole imperfezioni e i difetti della pelle del viso

Per correggere i piccoli difetti e le imperfezioni, si consiglia di non utilizzare come base del trucco una bb cream al posto del fondotinta perché si correrà il rischio di rendere più visibili in foto anche i più piccoli danni. La tonalità impiegata deve essere il più simile possibile a quella della propria carnagione per evitare che si possa notare la differenza con il collo e il resto del corpo. In generale, i prodotti migliori sono quelli con una texture leggera e con effetto opacizzante per evitare di creare una vera e propria maschera sul viso. Il trucco più adatto è sempre quello più delicato e naturale! Consigliati, per questo scopo, sono i fondotinta della linea Peggy Sage Mat, tra i meno grassi oggi in commercio, permettono anche alle mani meno esperte di rendere la pelle del viso uniforme e leggera, con la copertura totale di ogni difetto. Il tutto deve essere poi completato da una cipria e da un primer viso con effetto fissativo che garantisce la tenuta del trucco per tutta la giornata.

Dettagli Posted in: MAKE UP

Gambe scoperte? Strisce depilatorie o creme, scegli la soluzione adatta a te.

3 months ago

Con l'avvio della bella stagione, inizia l'annoso femminile problema di scoprire gambe e braccia che durante l'inverno sono rimaste nascoste da maglioni e pantaloni lunghi. Le donne iniziano quindi a valutare quale sia il sistema migliore per ottenere il risultato perfetto in poco tempo e con la minor sofferenza possibile!

In questo periodo particolare, in cui le attività di bellezza sono soggette a restrizioni e in cui anche la nostra possibilità di uscita è spesso limitata, oltre al fatto che può essere sempre una buona scelta quella di evitare tutte le possibili occasioni di contagio, accorrono in aiuto i metodi FAI DA TE.

In questo articolo ci occuperemo in particolare delle strisce depilatorie e delle creme depilatorie, oltre a darvi un piccolo suggerimento per rendere le vostre gambe più belle e prive di difetti soprattutto nelle prime esposizioni.

Strisce depilatorie.

Ormai ce ne sono di diversi tipi e anche di diverse forme. Ci sono le strisce più grandi, adatte alle superfici maggiori e quelle più piccole per le zone intime o per i baffetti.
A differire una dall'altra però non è solo la forma, ma anche la composizione della cera, nonché gli additivi che supportano lo strappo facendo si che l'arrossamento sia minore.
Tendenzialmente queste strisce depilatorie pre dosate non hanno necessità di essere riscaldate se non con un leggero sfregamento tra le mani, in questo modo il piccolo strato di resina viene sciolto e si presta ad essere applicato sulla peluria così da avvolgerla leggermente per far si che lo strappo della striscia la porti via con sé.

Solitamente queste strisce hanno all'interno anche delle pratiche salviettine preparatorie che consentono alla pelle di supportare lo strappo senza conseguenze spiacevoli o arrossamenti eccessivi. Noi vi consigliamo le strisce della Peggy Sage, altamente professionali e performanti. Questo sistema, veloce e pratico presenta un'unica controindicazione e riguarda le persone che hanno problemi di capillari fragili. Per queste persone può essere indicato utilizzare il secondo metodo che andremo a trattare.


Crema depilatoria.

Per un sistema più delicato e indolore, ma anche per venire in aiuto di chi, soffrendo di vene varicose o fragilità capillare, non può permettersi il piccolo trauma dello strappo, ecco intervenire la crema depilatoria. Il sistema delle creme depilatorie è su base chimica, l'acido tioglicolico contenuto in esse va ad intervenire sul bulbo, indebolendolo e spezzandolo. La radice del pelo quindi non viene estratta e la depilazione ha, in questo modo, una durata minore rispetto alla ceretta, ma maggiore rispetto al taglio del pelo tramite lametta.

Sul sito, c'è una scelta di creme depilatorie della Veet per diversi tipi di pelle, in vari formati, con le spatoline e gli accessori per stendere e anche per eliminare, oltre a quella da utilizzare addirittura sotto la doccia, di grande comodità!

Ma la cosa particolare, che ci teniamo a sottolineare, è la presenza di creme depilatorie dedicate agli uomini e quindi specifiche per il loro tipo di pelo, più resistente; tra questi, oltre alla Veet, per pelli normali e sensibili, c'è anche la Bioetyc edizione Uomo.

La chicca

Alle prime uscite, le gambe scoperte sono sempre un po' pallide e spesso presentano imperfezioni... la Covermark ha una linea completa di fondotinta per le gambe! Leg Magic si chiama il prodotto e lo trovate in tutte le colorazioni possibili. È impermeabile, riesce a tenere una copertura perfetta anche al mare ed ha la protezione solare.

Come pulire i pennelli da trucco

3 months ago

I pennelli per il trucco sono accessori indispensabili, ed ora è possibile avere un’idea più certa di come usarli, anche grazie agli innumerevoli consigli presenti sul web.

Chi ama il make-up sa per certo che i pennelli devono avere delle setole morbide e di buona qualità. È probabile che molte di voi posseggano una quantità innumerevole di pennelli per il make-up, ma che non sappiano come lavarli e pulirli. La domanda essenziale è: come prendersene cura?

Lavare i pennelli da trucco

Lavare e prendersi cura dei propri pennelli per il make-up non è sempre un’impresa facile, anche se comunque è necessario seguire delle semplici tips per capire come farlo al meglio. Le vere appassionate sanno che non bastano pochi pennelli per realizzare un trucco favoloso, al contrario, c'è chi utilizza un vero set di strumenti all’avanguardia ed anche le spugnette, che non devono assolutamente mancare.

I pennelli devono essere di tutti i tipi e di tutte le dimensioni, proprio perché le parti del viso devono combaciare perfettamente con l'inclinazione delle setole.

Ma è giusto dire che per avere un trucco perfetto bisogna prima di tutto prendersi cura dei propri pennelli e delle spugnette; soltanto in questo modo è possibile prevenire il deterioramento del materiale.

É fondamentale pensare anche all'igiene. Infatti, avere le setole dei pennelli sporche, può provocare macchie, irritazioni cutanee o piccoli brufoli sottopelle. Ovviamente c’è anche da dire che è possibile imbattersi in batteri dannosi per la salute della pelle, le setole possono assorbire particelle di sebo in eccesso.

Come pulire i pennelli per il trucco: frequenza e materiali

È importante dire che i pennelli da trucco devono essere lavati con frequenza, alcuni preferiscono farlo quasi dopo ogni utilizzo, anche se non è richiesto, in quanto l'eccesso può farli deperire precocemente esattamente come l'incuria. Dunque, il consiglio migliore che si possa dare è quello di prendersi cura del proprio set da trucco almeno una volta settimana.

Lo sporco che si accumula tra le setole è davvero tanto, anche se non sempre ce ne accorgiamo.

Per calcolare la frequenza della pulizia può essere d’aiuto considerare anche quante volte al giorno ci si trucchi e la modalità (trucco leggero o pesante).

Se ci si trucca una volta giorno allora, come già spiegato prima, è necessario lavare pennelli almeno una volta settimana; se la frequenza di trucco si riduce a pochi giorni alla settimana, allora i pennelli e gli altri strumenti possono essere lavati anche dopo 15 giorni.

È giusto sapere che le setole naturali sono le migliori perché riescono a prevenire l’accumulo dei batteri, ma se i pennelli non sono di ottima qualità questo potrebbe non avvenire. Per quanto riguarda i pennelli che si utilizzano per l’ombretto o quelli per il rossetto, sarebbe preferibile venissero lavati dopo ogni utilizzo, perché i residui sono troppo evidenti, e, in alcuni casi non potrebbero essere utilizzati la volta successiva.


Con cosa pulire i pennelli da trucco?

I pennelli per il trucco devono essere lavati con dei prodotti estremamente delicati, proprio per non rovinare le setole. Lavarli con sapone neutro, shampoo o il detergente per i bambini potrebbe essere un buon metodo. Naturalmente è possibile acquistare anche dei liquidi specifici, (come questo sapone liquido https://www.trepiprofumerie.com/peggy-sage-liquido... e questo detergente https://www.trepiprofumerie.com/peggy-sage-deterge... entrambi della Peggy Sage) estremamente consigliati.

Infatti, soltanto così è possibile non deteriorare le setole del pennello, ma nel caso in cui questo avvenga, allora è necessario provvedere ad un nuovo acquisto, nel sito di Tre Pi vi è un'ampia scelta di pennelli di altissima qualità (a prezzi competitivi). È importante, naturalmente, non utilizzare balsami o detersivi per i piatti, che potrebbero danneggiare le setole.

Dettagli Posted in: MAKE UP

Olaplex: istruzioni su come usarlo anche a casa

3 months ago

Olaplex: istruzioni su come usarlo anche a casa

Olaplex è un brand americano che si è fatto sempre più strada all’interno dell’Hair care, grazie alla sua formula che garantisce la ricostruzione molecolare di capelli secchi e danneggiati. Utilizzato nei saloni dai professionisti del settore, Olaplex ha deciso di approdare anche nelle nostre case con una serie di prodotti per uso domestico.

I fondatori del brand sono due esperti mondiali nel settore della chimica: il dott. Eric Pressly e il dott. Craig Hawker. Insieme, hanno inventato un ingrediente chimico (la molecola Bis-Aminopropyl Digycol Dimaleate) che rinnova i legami dei capelli rotti senza l’ausilio di siliconi e oli minerali.

Se la chioma risulta danneggiata a causa di infinite decolorazioni o trattamenti chimici, o ancora è soggetta a problemi legati alla secchezza della fibra capillare, con Olaplex dirai per sempre basta alle forbici. Non sarà più necessario tagliare i capelli, occorrerà solo dargli nuova vita. Con Olaplex le doppie punte e danni da piastra saranno solo un lontano ricordo.